GLP KNV Cube e Force 120 al Volle Kraft Voraus Festival

Lo scorso 8 Settembre si è svolta la seconda edizione del Volle Kraft Voraus Festival, organizzato dalla band tedesca Eisbrecher, presso la Ratiopharm Arena a Neu-Ulm. Il service Rain Age GmbH di Landsberg am Lech si occupa da sempre del Festival e si è occupato anche della gestione tecnica di questo evento.

Martin Heining di Rain Age, che è anche il lighting designer degli Eisbrecher, ha lavorato in modo creativo sul design del loro attuale tour, espandendolo per lo spazio dell’arena.

Tra gli effetti GLP Heining ha scelto di utilizzare l’Impression X4 e l’Impression X4L. “La mia idea di base era di lavorare con diversi livelli di luce per creare un grandioso look industriale”, spiega Martin. “Poichè la luce ha sempre bisogno di spazio, ho utilizzato l’intera altezza dell’ambiente. Le luci più alte sono appese 12 metri sopra il palco. Grazie a questo layout, ho potuto creare scenari molto grandi ed ampi in un setup versatile con un numero di luci facilmente gestibile.”

Come effetto speciale ha utilizzato per la prima volta 36 GLP KNV Cube.  Il nuovo sistema modulare a LED KNV combina strobo, blinder ed effetto pixel. I singoli moduli possono essere facilmente combinati in tanti modi diversi, per costruire forme creative. Ciascun modulo KNV ha 25 LED ad alta luminosità, ognuno dotato di una luce bianca estremamente brillante ed un anello di 16 LED RGB multicolore che la circondano, che insieme creano 50,000 lumen di intensità luminosa in uscita.

Martin ha posizionato i KNV Cubes da una parte come singole luci all’interno del set, e dall’altra in due blocchi separati sopra il palco. Il  designer ha giocato con tutte le possibilità che questo creativo sistema a LED gli ha messo a disposizione: i LED bianchi super luminosi hanno fatto da blinder e da strobo, mentre con i LED RGB ha realizzato effetti pixel ed un effetto a luce colorata. “I KNV sono nuove apparecchiature estremamente versatili ed interessanti. Grazie alla loro uscita a luce bianca veramente fortissima ed al bianco freddo della temperatura colore sono perfetti per una band come gli Eisbrecher,” afferma Martin.
“Ne apprezzo la pressione estrema e le infinite possibilità creative negli effetti. E’ stato il mio primo lavoro con i KNV e ne sono rimasto veramente molto colpito. Anche i tecnici dei gruppi spalla non li conoscevano e sono rimasti impressionati dall’incredibile potenza nella luminosità d’uscita. Inizialmente chiunque potrebbe rimanere bloccato nell’utilizzo di un KNV, ma questo è un giocattolo fantastico che offre un sacco di divertimento dopo un pò di training! Anche il supporto e l’aiuto di GLP è stato esemplare. Cosa si può desiderare di più?”

Le fixture Force 120 per il look industriale

Martin ha accentuato il look deliberatamente industriale con 6 fixture GLP Force 120, che sono state posizionate in blocchi da 3 unità sia a sinistra che a destra del palco. Il meccanismo rotante, con l’illuminazione a LED RGB integrata sulle pale, è perfetto per creare effetti drammatici o particolari elementi di scena, e si inserisce perfettamente nel set degli Eisbrecher, come spiega Martin: “Da un lato, Force 120 è un bellissimo elemento decorativo sul palco, dall’altro il vento emesso è entusiasmante. E’ perfetto per questa band e ne sottolinea artisticamente alcuni elementi espressivi”.

Comments are closed.