Jerry Appelt sceglie GLP per il Summer Night Concert della Filarmonica di Vienna

Più di 440 fixture GLP hanno assicurato una radiosa  illuminazione di palco, castello e giardini

E’ uno dei più importanti eventi culturali della città di Vienna: il Summer Night Concert della prestigiosa Filarmonica di Vienna. Dal 2004, l’evento richiama migliaia di amanti della musica presso i Giardini del Palazzo Schönbrunn. Il concerto di quest’anno, condotto da Gustavo Dudamel, ha avuto luogo il 20 di Giugno, di fronte a 85000 persone. Il concerto è stato anche trasmesso da ORF, il principale servizio pubblico radiofonico e televisivo austriaco.

Per la seconda volta, Jerry Appelt è stato il responsabile per il lighting design.

Nel 2019, la grande piattaforma con copertura ad arco è stata ancora una volta posizionata direttamente di fronte al castello, ed il pubblico nei giardini. Naturalmente, oltre a tutti gli elementi architetturali come il castello stesso, la vera sfida è stata ancora principalmente illuminare la grandiosa orchestra classica sul palco, per questo grandioso evento.

Ma il concetto del design è andato molto al di là di questo. “Grazie al palco aperto con un tetto trasparente, abbiamo potuto includere il castello come background,” continua Appelt. “Quest’anno, anche le aree verdi, la Fontana di Nettuno e la Gloriette, sono state incluse nell’illuminazione del palco.”

Per questo importante compito, il famoso designer ha fatto affidamento principalmente su fixture a LED GLP. Sono state utilizzate più di 440 luci innovative. Appelt ha scelto l’impression X4 L per bagnare di luce il castello e creare un incredibile sfondo per l’orchestra che ha messo in risalto con accenti di colore durante il corso del concerto.

La luce bianca sul palco è stata creata da 54 GLP impression S350 e 28 impression S350 Wash – entrambe teste mobili che il designer apprezza molto :“Mi piace moltissimo l’ impression S350 Wash. E’ un fantastico strumento per tutti gli usi per studi e aree da concerto di medie dimensioni. Sia l’S350 Wash che la sua controparte spot sono, secondo me, un’alternativa contemporanea per applicazioni che erano una volta coperte principalmente con profili con zoom fisso. Li ho usati per la prima volta in grande quantità all’ ‘MTV Unplugged’ con Udo Lindenberg, e mi sono piaciuti moltissimo. Anche l’S350 offre un’uscita perfetta per la videocamera, vitale per il broadcast ORF del Summer Night Concert.”

Mentre l’impression S350 ha occupato le posizioni chiave, l’impression S350 Wash ha funzionato come sorgente di luce più soft nell’area inferiore del palco.

Per la luce sul pubblico – specialmente per le posizioni distanti, come l’area della Fontana di Nettuno– Appelt ha utilizzato 24 unità del nuovo GLP HIGHLANDER Wash. Con la sua lampada da 1,400 watt e la sua grande lente frontale da 230mm, l’HIGHLANDER Wash offre un’impressionante uscita di luce di ottima qualità.

“L’HIGHLANDER Wash ha fornito un’uscita sufficiente nonostante la lunga distanza,” afferma il designer. Appelt ha utilizzato questo modello per la seconda volta dopo i LEA Awards a Frankfurt la scorsa primavera.

“L’HIGHLANDER è una bellissima lampada che opera nelle classiche combinazioni spot / wash ma anche in modo indipendente. Secondo me è l’unità di sagomazione che fa la differenza.

Da un lato, le lame di sagomazione dell’HIGHLANDER mi permettono di lavorare con dei beam puliti, e precisi nell’area dello show, ma dall’altro questo prodotto è anche uno strumento luminoso eccellente per quelle applicazioni che richiederebbero precedentemente delle fixture Fresnel.”

In aggiunta, 24 GLP X4 atom, dotate di micro lenti Fresnel, hanno avuto funzione decorativa con ulteriori 60 unità sistemate come singoli spotlights in direzione della telecamera. 26 impression X4 Bar 20 e 6 X4 Bar 10 sono servite da luci architetturali e decorative, mentre le numerose statue dei giardini del castello erano illuminate con 48 nuove barre Fusion Stick FS20, una delle nuove fixture GLP con certificazione IP65.

“Vorrei ringraziare la Vienna Philharmonic, in particolare Thilo Fechner, per la fiducia che ci hanno dimostrato,” conclude Jerry Appelt. “L’iniziativa dell’elaborato Design del concerto è nata dagli stessi musicisti. Ringrazio anche Zigo Mutschlechner dell’organizzazione, GANZTON Veranstaltungen GmbH, così come il team  ORF, guidato da Peter Grauer.”

Il prossimo Summer Night Concert della Vienna Philharmonic sarà il 21 Maggio, 2020

Comments are closed.